Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

News

Comunicazione ai media: pacchetto completo sul tema della prevenzione dall’effrazione

,

Il corpo di polizia svizzero si trova sempre più spesso ad affrontare casi di effrazione. E anche nelle situazioni in cui si riesce a identificare lo scassinatore e a recuperare la refurtiva, per i poveri malcapitati l’effrazione resta un episodio difficile da accettare. Perciò, per il tema dell’effrazione vale assolutamente il principio secondo cui: prevenire è meglio che curare!
Le informazioni del nuovo opuscolo sull’effrazione «Stop ai ladri!» mostrano come fare per proteggere meglio la propria abitazione, un’«App per la lista dei beni di valore» dopo un’effrazione, è utile per evitare sforzi inutili e un filmato esplicativo illustra l’opuscolo in modo chiaro ed efficace.

Purtroppo, molte persone si pongono il problema della protezione dalle effrazioni solo quando esse si sono già verificate. Oltre alle perdite materiali, alla ricerca affannosa di documenti e ai lavori necessari per riparare e fare ordine, molte delle persone colpite sperimentano sentimenti legati alla mancanza di sicurezza e alla vulnerabilità, poiché hanno subito una violazione della propria sfera privata.
Le argomentazioni talvolta addotte, come ad es. il fatto che in casa non ci sia nulla da rubare o di non potersi permettere un’efficace protezione contro le effrazioni, si dimostrano errate. Gli scassinatori cercano di entrare dove ritengono sia facile e, come noto, desistono relativamente presto dal loro proposito se gli ostacoli sono troppo alti o se ne ce sono molti. Non sempre per ottenere una maggiore sicurezza sono necessari acquisti e attrezzature costose e impegnative. Spesso, per scoraggiare un tentativo di effrazione, bastano alcuni miglioramenti mirati in quelli che sono chiaramente dei punti deboli.

Il nuovo opuscolo della PSC affronta tutti i settori rilevanti per la sicurezza nella casa, in appartamento e nel vicinato e aiuta quindi a decidere se sia il caso di richiedere una consulenza in loco ad opera di esperti della sicurezza. Si è volutamente limitata la quantità di informazioni tecniche basandosi sull’idea di base che l’opuscolo debba sensibilizzare i cittadini interessati al tema dell’effrazione e, in caso di necessità, motivarli a richiedere un’effettiva consulenza sulla sicurezza. La consulenza della polizia in merito alla sicurezza non è solo indipendente e specialistica nella maggior parte dei cantoni, ma è anche gratuita.

La PSC ha inoltre sviluppato un’«App per la lista dei beni di valore». Essa non serve a proteggere dall’effrazione, ma è utile per risparmiare tempo ed energie qualora l’effrazione sia stata portata a termine. Grazie all’app potrete registrare comodamente e semplicemente i vostri beni di valore mediante una fotografia, potrete attribuirli a una categoria, inserire ulteriori informazioni come il prezzo e la descrizione e assegnare delle parole chiave per la ricerca. I vostri dati saranno poi salvati e archiviati in modo anonimo sul server della PSC. In caso di effrazione o scasso, si può effettuare il login dal sito www.skppsc.ch, evidenziare tutti gli articoli sottratti e utilizzare un documento PDF, contenente tutti gli articoli rubati, per sporgere denuncia alla polizia o per inoltrare le informazioni alla propria assicurazione.

Nell’app sono inoltre integrati:

  • Il nuovo opuscolo «Stop ai ladri!», con i 7 consigli utili per proteggere la vostra casa dalle effrazioni
  • Il newsblog della PSC, che contiene le notizie più recenti sui temi della prevenzione della criminalità e gli avvisi sui trucchi attualmente utilizzati.

.
Chi non desiderasse leggere né l’opuscolo e né le istruzioni, potrà avvalersi del nuovo filmato esplicativo della PSC. Esso spiega in modo sintetico ed efficace il funzionamento dell’app e illustra il nuovo opuscolo.

Filmato illustrativo sul tema scasso

L’app è gratuita ed è disponibile da subito per iOS nell’ iTunes Store e su Google Play per Android.

androidappstore300appstore300

L’opuscolo è stato stampato con una tiratura di 120.000 copie ed è disponibile gratuitamente presso tutte le stazioni di polizia. Naturalmente è possibile scaricare l’opuscolo anche dal sito web della PSC.

L’opuscolo è disponibile in tedesco, francese e italiano. Inoltre è disponibile anche una traduzione inglese in versione online.


Categoria: Scasso | Tags: , , ,

Come posso proteggermi al meglio dal furto di biciclette?

,

Tema del mese marzo 2014 «I 10 migliori consigli di sicurezza contro il furto»

Anche la sua bicicletta è una refurtiva ambita. Pertanto, applichi quanto segue: Chiuda sempre a chiave la sua bicicletta. Con una catena robusta e un buon lucchetto o con un altro sistema di bloccaggio si minimizza il rischio di furti. Per evitare che essa sia sollevata o caricata facilmente, la leghi sempre a un oggetto fisso.

Suggerimenti

  • Ad ogni bicicletta si adatta una serratura di sicurezza.
  • Faccia passare sempre una catena intorno alle ruote e al telaio.
  • Fissi la bicicletta ad un oggetto ancorato al terreno (per es. recinzioni, pali).
  • È possibile bloccare insieme più di una bicicletta.
  • Custodisca, se possibile, la sua bicicletta in uno spazio chiuso.
  • Annoti la marca e il numero del telaio.
  • Se trasporta la bicicletta sull’auto, utilizzi anche in questo caso un sistema di bloccaggio.

.

Prospetto «Pronta allo scatto: Prevenzione antifurto»


Categoria: Furto | Tags:

Come posso proteggermi al meglio dal furto con destrezza?

,

Tema del mese marzo 2014 «I 10 migliori consigli di sicurezza contro il furto»

I ladri specializzati in questo tipo di furto sono spesso dei bravi attori. Di solito fanno cadere in trappola le loro vittime raccontando storie del tutto inventate. Così simulano una situazione di emergenza facendo appello alla vostra disponibilità; oppure affermano di essere un pubblico ufficiale facendo leva sul vostro senso del dovere. Talvolta si spacciano addirittura per lontani parenti chiamando in causa il vostro senso della famiglia! Una volta che questi ladri entrano in casa, agiscono rapidamente e in modo mirato.

Consigli

  • Non aprite mai agli sconosciuti.
  • Chiedete sempre ai pubblici ufficiali di mostrarvi un documento ufficiale di riconoscimento.
  • Fate entrare solo quegli artigiani che avete chiamato in prima persona o che sono stati annunciati dall’amministrazione dello stabile.
  • Fate applicare alla porta d’entrata una seconda serratura dotata di chiavistello o gancio di sicurezza..

.

Scaricamento: Prospetto «Sicurezza nella terza età»

Altre informazioni su www.skppsc.ch

Scaricamento: Promemoria trappole di Furto


Categoria: Furto | Tags:

Come posso proteggermi al meglio dal furto di moto e auto?

,

Tema del mese marzo 2014 «I 10 migliori consigli di sicurezza contro il furto»

I ladri prendono di mira anche gli oggetti di valore presenti nell’auto: Rubano autoradio, sistemi di navigazione, telefoni cellulari e altri oggetti. Se alcuni di questi oggetti sono visibili, per impossessarsene essi romperanno il vetro. Il furto d’auto è un reato molto comune. Chiuda sempre la sua auto e riponga gli oggetti di valore in modo che non siano visibili dall’esterno.

Suggerimenti Furto con scasso del veicolo

  • Prenda sempre con sé (se possibile) tutti gli oggetti di valore.
  • Il portabagagli non va usato per custodire oggetti.
  • Chiuda i finestrini e il tettuccio apribile.
  • Chiuda sempre le portiere e il portabagagli quando lascia il veicolo.
  • Porti con sé i suoi documenti (documenti dell’auto).
  • Chiuda sempre l’auto anche all’interno dei garage.
  • Utilizzi portapacchi con serratura.

.

Furto del veicolo

  • Rimuova la chiave di accensione e blocchi il volante quando lascia l’auto.
  • Installare un sistema di allarme può essere conveniente.
  • È possibile anche far marchiare i vetri dell’auto.
  • Per le autoradio e i cerchioni sono disponibili speciali sistemi di sicurezza: Si informi già al momento dell’acquisto.

.

Altre informazioni su www.skppsc.ch

Prospetto «Non date nessuna possibilità ai ladri»

Prospetto «Contro il furto. Sotto l`ala della prevenzione»


Categoria: Furto | Tags: ,

Come posso proteggermi meglio dai furti?

,

Tema del mese marzo 2014 «I 10 migliori consigli di sicurezza contro il furto»

Per la tua sicurezza, sii consapevole che i ladri esistono e utilizza il buonsenso! Anche seguire i seguenti suggerimenti può fare una grande differenza tra subire un furto o evitarlo!

  • Portate con voi meno denaro contante possibile.
  • Non lasciate che sconosciuti guardino all’interno del vostro  portafogli.
  • Tenete sempre il portafogli in mano all’atto di un pagamento.
  • Ove possibile, pagate sempre con bancomat, carta di credito  o Postcard.
  • Conservate sempre separatamente la carta (di credito) e il relativo codice PIN.
  • Nascondete sempre con la mano la tastiera del bancomat quando digitate il vostro codice PIN.
  • Infilate subito nel portafogli il denaro ritirato dal bancomat e non contatelo pubblicamente dinanzi ad altre persone.
  • Ripartite oggetti di valore, documenti, telefonino, ecc. tra le diverse tasche interne chiuse degli abiti che indossate.
  • Chiudete la borsa a mano o la tracolla e tenetela sulla parte anteriore del corpo. È più facile rubare dagli zaini portati sulle spalle.
  • Utilizzante borsellini appesi al collo o cinture portafogli, da indossare sotto agli abiti.
  • Non lasciate mai incustoditi borse e bagagli.

.
Scarica anche l’opuscolo Le 10 migliori domande e risponde sul tema del furto in PDF di seguito o la brochure “Consulenti per la sicurezza della polizia”.


Categoria: Furto | Tags: ,