Navigazione: Vai all'inizio del testo (salta il menu di navigazione), Vai alla ricerca, Vai alla selezione lingua, Via ai link importanti, Vai alle informazioni aggiuntive (salta il contenuto) Vai al menu di navigazione principale,

A A A

News

Aiutate i vostri figli ad organizzare il tempo libero in modo sensato!

, 5. luglio 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese luglio 2013: «I 10 migliori consigli di sicurezza in merito al tema Giovani e violenza»

Ci sono diverse proposte di comuni, chiese ovvero istituzioni autonome, nelle quali i ragazzi e i giovani vengono adeguatamente guidati e assistiti, incentivando il loro sviluppo personale.

Conoscete il proverbio inglese: «Idle mind is a devils workshop» (una mente inattiva è officina del diavolo)? Indica in effetti molto bene perché i bambini e i ragazzi necessitino di organizzare in modo sensato il tempo libero.

Sport
L’ufficio federale dello sport www.baspo.admin.ch sul suo sito web indica link utili per tutto quanto riguarda il tema dello sport.
Consigliamo il sito web di feelok.ch; è una piattaforma ben fatta, che si rivolge direttamente ai giovani, fornendo indicazioni sui temi più disparati.
In questa sede desideriamo richiamare l’attenzione nello specifico sul test «QUALE TIPO DI SPORT TI SI ADDICE?» e sulla banca dati contenente tutte le associazioni sportive della Svizzera .

Associazioni
Non è purtroppo disponibile un registro nazionale delle associazioni, ma cercando «associazione giovanile» e il nome del vostro comune di residenza, in Internet troverete certamente un riscontro.

Impegno sociale
Impegnarsi nel sociale è un’occasione eccellente per acquisire competenze sociali. Molte istituzioni sostengono gruppi giovanili ben seguiti. I campi tematici sono alquanto variegati:

  • organizzazioni per la tutela dell’ambiente; Greenpeace, ProNatura, ecc.
  • associazioni per la tutela della fauna; WWF, ecc.
  • istituzioni politiche; Amnesty International, ecc.
  • volontariato; Sozialzeitausweis/dossier volontariato svizzero

.

Creatività e incentivazione del talento
Niente e nessuno è più felice di chi conosce i propri talenti e li mette in pratica. La popolazione svizzera nel 2012 ha approvato un’iniziativa per migliorare la formazione musicale. Sul sito www.musikvereine.ch potrete forse trovare anche un’associazione musicale a voi vicina, alla quale rivolgervi per vostro figlio.
Infoklick.ch, il portale per l’incentivazione di bambini e ragazzi in Svizzera, è un punto di riferimento per tutte le possibili idee e offre il proprio aiuto per metterle in pratica. Su Boostbox.ch, un progetto sostenuto da Microsoft compie un ulteriore passo avanti e incoraggia i giovani a scoprire i loro talenti.

Categoria Giovani & violenza | Tags:

Cari Vigousse

, 2. luglio 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Vol de pigeonsSiamo felici che abbiate visitato il nostro sito web e che rendiate nota la nostra consulenza per la prevenzione dei furti anche nella Svizzera occidentale. Un piccolo ente come il nostro deve fare affidamento sulla pubblicità gratuita (di qualsiasi
tipo :-)). Mentre continuiamo a diffondere i nostri suggerimenti, vorremmo richiamare l’attenzione sul video dei nostri colleghi che ha raccolto ampi consensi. La polizia cantonale di Berna spiega in un video di quattro minuti come impedire il furto di una bici. I nostri colleghi lo fanno in modo molto dettagliato, e ci auguriamo che anche Vigousse possa guardarlo facendo l‘occhiolino…

 

Cordialmente
La Prevenzione Svizzera della Criminalità

 

 

Categoria Interna

Veate: «I 10 migliori consigli su come i genitori possano proteggere i loro figli»

, 1. luglio 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese luglio 2013: «I 10 migliori consigli di sicurezza in merito al tema Giovani e violenza»

Il nostro tema attuale rappresenta in realtà il prosieguo del nostro tema di aprile 2013 «10 migliori consigli su come i genitori possano proteggere i loro figli».

In quell’occasione, avevamo argomentato che i bambini dotati di una buona autoconsapevolezza, sono naturalmente meno soggetti alla criminalità o a divenire delle vittime.
In accompagnamento al tema «10 migliori consigli su come i genitori possano proteggere i loro figli».

Tutti gli altri articoli sono disponibili qui:
2. Parlate con vostro figlio e prestategli ascolto!

3. Parlate con l’ambiente frequentato dai vostri figli e dategli ascolto!

4. Interessatevi alle attività di vostro figlio e partecipate alla sua vita!

5. Ponete dei limiti a vostro figlio e siate coerenti quando non rispetta tali limiti!

6. Date fiducia a vostro figlio!

7. Stimolate vostro figlio in base alle sue capacità e alla sua età!

8. Siate un esempio per vostro figlio e trasmettetegli un sistema di valori che gli consenta di gestire autonomamente le proprie azioni!

9. Mostrate i vostri sentimenti ed esprimeteli anche nei confronti di vostro figlio!

10. Basi giuridiche ed ulteriori informazioni per i genitori
Non basta solamente rinforzare la propria autoconsapevolezza. Questo mese vorremmo sottoporre alla vostra attenzione altre proposte e consigli ai quali si dovrebbe prestare attenzione nell’educazione di bambini e ragazzi.

In tal senso, vi presenteremo altre proposte utili ai genitori nell’adempimento del loro compito di educatori!

Categoria Giovani & violenza | Tags:

Cosa fare nel caso vi derubassero!

, 28. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese giugno 2013 «I 10 migliori consigli sulla sicurezza per i viaggiatori»

  • Segnali subito l’accaduto alla polizia al numero 117!
  • Se sono state rubate carte di pagamento o di credito, le blocchi immediatamente.
  • Se le è stato sottratto il telefonino, lo blocchi subito.
  • Se sono state rubate le chiavi di casa, con informazioni su dove vive, sostituisca immediatamente le serrature.

.

Scaricamento di promemoria trappole di Furto

Download brochure: «Guide de la Police: Pour une meilleure sécurité»

Categoria Prevezione criminalità | Tags:

Tirocinio aperto

, 27. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tirocinio aperto per laureati con Master in scienze sociali, umanistiche, giuridiche o economiche

La Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC) sta cercando un/a laureato/a con master in scienze sociali, umanistiche, giuridiche o economiche per lavorare presso l’ufficio di Berna. Il lavoro potrà essere svolto in modo autonomo, nonché in collaborazione con il direttore o il vice direttore su altri progetti della PSC. Il candidato ideale nutre un forte interesse in materia di prevenzione della criminalità, diritto penale, criminologia e comunicazione.

Se disponete della formazione necessaria e siete interessati a lavorare in team nella città di Berna, allora siete invitati a candidarvi entro il 15 Agosto 2013. Speriamo di ricevere presto una vostra candidatura.

Annuncio in PDF

Categoria Interna

Osservate i nostri consigli sulla sicurezza relativi all’utilizzo di Internet all’estero!

, 25. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese giugno 2013 «I 10 migliori consigli sulla sicurezza per i viaggiatori»

Oggigiorno siamo abituati a essere sempre e ovunque collegati in rete per sbrigare i nostri affari. Molti non ne possono fare a meno neppure in vacanza, dimenticando tuttavia che la sicurezza in certi luoghi lascia a volte a desiderare. Spesso si è tentati di accedere a internet attraverso una WLAN aperta anche per risparmiare sulle tariffe roaming che non sono certo a buon mercato. Ma attenzione, perché i vostri dati possono essere catturati con estrema facilità da estranei!

Questo rischio sussiste anche negli Internet Café. Infatti i computer possono essere infettati con keylogger in grado di registrare tutto quanto viene digitato sulla tastiera (login e password) per trasmettere quindi i dati agli imbroglioni. La cosa si fa particolarmente spinosa quando i dati bancari o quelli relativi alle carte di credito o il login di PayPal finiscono in mani sbagliate. Ma anche con la connessione a Facebook o Myspace i truffatori via internet sono in condizione di arrecare danni che possono costare cari. Attraverso le identità rubate i malviventi elemosinano magari denaro dagli amici di Facebook o altri social network adducendo come scusa di essere stati ad esempio derubati all’estero.(Wikipedia.de: Social Enineering [http://de.wikipedia.org/wiki/Social_Engineering_(Sicherheit)]

Nove consigli di viaggio della Prevenzione Svizzera della Criminalità:

  1. Quando utilizzate un Internet Café o terminal pubblici astenetevi di regola dall’online banking e dagli acquisti online. Se dovete assolutamente eseguire queste operazioni si raccomanda di utilizzare la tastiera su schermo di Windows. I dati inseriti in questa modalità non possono essere registrati. La tastiera virtuale si trova digitando Start > Accessori > Accessibilità > Tastiera su schermo.
  2. Dopo l’utilizzo di un computer in un Internet Café o in terminal pubblici eliminare i file temporanei del browser, la cronologia e i cookies.
  3. Non dimenticate di fare il logout quando vi siete registrati a un sito web come utente; in caso contrario il prossimo utente del computer potrebbe avvalersi del vostro accesso.
  4. Per l’invio di saluti dalle vacanze è buona norma creare prima della partenza un account dedicato. In caso di furto dei dati d’accesso non verrebbe resa pubblica tutta la vostra corrispondenza elettronica.
  5. Utilizzate solo WLAN-hotspot protetti e sicuri.
  6. Se si utilizzano WLAN-hotspot e reti dell’albergo col proprio notebook è tassativo equipaggiarlo con una protezione antivirus e un firewall.
  7. Alternative alle reti WLAN: l’utilizzo di una carta UMTS è costoso ma comporta molto meno rischi.
  8. Suggerimento specifico per possessori di notebook: è consigliabile archiviare tutti i dati riservati prima della partenza su disco fisso in un archivio criptato ed eseguire un backup supplementare.
  9. Prestate la massima attenzione quando usate chiavette USB altrui, in quanto possono comportare un elevato rischio di infezione da virus.

.

Siate vigili in vacanza e tornate freschi e riposati!
Il Team della Prevenzione Svizzera della Criminalità

Download della checklist «Sicurezza durante il periodo dei viaggi»

Categoria Prevezione criminalità | Tags:

CYBER SAFETY

, 24. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Cyber SafetyI lati oscuri di Internet sono stati descritti spesso e nei modi più disparati. Proprio come il nostro opuscolo «My little Safebook», anche l’«Open College» australiano si rivolge ai giovani utenti di Internet, poiché sono proprio loro a dover lottare spesso con i tranelli di Internet.

L’homepage (www.opencolleges.edu.au), appositamente creata a questo scopo, offre una panoramica esaustiva e facilmente comprensibile in cinque aree tematiche sensibili, che sono in grado di guastare rapidamente il divertimento su Internet. Oltre alle informazioni sulla sicurezza, che dovrebbero essere rispettate in Internet, il sito informa anche in merito al cyber-bullismo, al furto d’identità, al plagio e ai virus informatici. Fatti, esempi e messaggi per la prevenzione completano le definizioni redatte in un inglese ben comprensibile.

Dire se si tratti davvero della prima guida completa per la sicurezza in Internet («very first full guide to being safe on the internet»), come il sito afferma di se stesso, spetta al giudizio dell’osservatore. Tuttavia, già solo i divertenti cartoni animati a completamento delle informazioni, meritano di essere visti.

Divertitevi a scoprire ed imparare!

Categoria Interna, Internet | Tags:

Messaggio di avviso ai fan dell’open air!

, 21. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Con il Greenfield Festival pieno di star, che si è tenuto lo scorso fine settimana, termina già per alcuni la stagione del festival. Ma i veri fan dell’open air lo sanno: questo era solo l’inizio!

Affinché si possa godere appieno della festa e resti denaro a sufficienza per altri eventi, occorre fare grande attenzione al portafogli. Come riferito dalla polizia di Berna e dagli organizzatori del Greenfield, anche quest’anno ci sono stati di nuovo furti nelle tende. A ciò si aggiunge il fatto che, sempre più spesso i ladri si mischiano con la folla in festa e rubano su larga scala i portafogli, direttamente dalle tasche dei pantaloni.

Cari uomini, siate un pò più creativi e trovate un posto più sicuro per i vostri portafogli.

Categoria Furto

Come proteggersi dai truffatori durante le vacanze!

, 20. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese giugno 2013 «I 10 migliori consigli sulla sicurezza per i viaggiatori»

Un elenco completo dei furti con destrezza più comuni è disponibile sul sito della polizia federale tedesca: www.bundespolizei.de

Download del PDF / dell’e-book «Conosco il trucco!»

Scaricamento di promemoria trappole di Furto

Download della checklist «Sicurezza durante il periodo dei viaggi»

Categoria Prevezione criminalità | Tags:

Come proteggersi dai borseggiatori durante le vacanze!

, 18. giugno 2013 alle 8.00 ore , Alcuni commenti  

Tema del mese giugno 2013 «I 10 migliori consigli sulla sicurezza per i viaggiatori»

I centri turistici sono gli ambiti di attività preferiti dei borseggiatori, che si organizzano in gruppi all’interno dei quali ciascuno ha un suo compito da svolgere. Un classico borseggio viene effettuato spesso da diversi complici, ciascuno dei quali opera come il dente di un ingranaggio perfettamente combinato.

Esistono, ad esempio, le seguenti funzioni:

A) L’esploratore
Cerca la vittima e informa il resto del team sul soggetto da derubare.

B) Il complice addetto alla manovra diversiva o adescatore
Questa/e persona/e ha il solo compito di avvicinare la potenziale vittima.

C) Il borseggiatore
È il complice che esegue a tutti gli effetti il furto.

D) Il complice addetto a “portare in salvo la refurtiva”
Nel giro di pochi secondi dopo il furto, la refurtiva viene consegnata a questo complice, che poi sparisce dalla scena.

Anche se vi accorgete subito del furto e pensate di aver identificato il ladro, la refurtiva è già lontana e quindi il crimine non è provabile. Ecco perché è importante fare attenzione per non farsi fregare!

I luoghi particolarmente a rischio sono:

  • Ÿ Raduni e situazioni affollate
  • Ÿ Stazioni/Aeroporti
  • Ÿ Mezzi pubblici
  • Ÿ Code
  • Ÿ Monumenti
  • Ÿ Mercati
  • Ÿ Centri commerciali
  • Ÿ Semafori pedonali

Le manovre diversive più utilizzate sono:

  • ŸTrucco del gelato o della macchia
    Qualcuno vi macchia con un gelato, della senape o qualcosa di simile e poi si dimostra “collaborativo“, aiutandovi a pulirvi e… sfilandovi il portafogli.
  • Trucco dell’urto
    Qualcuno vi urta e nel medesimo istante un complice vi ruba il portafogli.
  • Trucco della spinta
    Sulla scala mobile o in coda, qualcuno vi spinge e, in modo fulmineo, vi ruba il portafogli.
  • Trucco dei fiori
    Qualcuno vi mette in mano un “fiore gratis“ e vi ruba gli oggetti di valore.
  • Ÿ e molte tecniche e scenari fantasiosi…

 

I prossimi video mostrano come funzionano alcuni di questi trucchi.

Il furto del portafogli, video di 4 minuti (solo in tedesco)


La Prevenzione Svizzera della Criminalità consiglia:
godetevi le ferie, ma con gli occhi bene aperti!

Télécharger la check-liste «vacances en toute sécurité»

Indirizzi

Top 10 FAQ

Top 10 Downloads